immagini e fotografie dal satellite

Mappe satellitari open source con OpenLayers

OpenLayers, il Google Maps open source
Sulla scia dell’entusiasmo per Google Maps, è nato il progettoOpenLayers che implementa gli stessi concetti proposti dal fratello maggiore, in chiave completamente open source.

OpenLayer rende semplice l’inserimento di mappe dinamiche in qualsiasi pagina web. Può mostrare qualsiasi tipo di mappa e marcatore da qualsiasi sorgente dati. MetaCarta ha sviluppato la versione iniziale di OpenLayers che poi ha pubblicato e messo a disposizione per poter essere usato con qualsiasi tipo di mappa geografica. OpenLayers è completamente gratisopen source, scritta in javascript e rilasciata con licenza BSD.

Sono già disponibili alcune mappe le cui screenshot le potete vedere suquesta pagina. Effettivamente la mappa che si vede nell’home page del progetto è di grande impatto visivo ma non raggiunge il dettaglio che offrono attualmente le applicazioni come Google MapsMicrosoft Virtual Earth. La piattaforma javascript sembra ben scritta e permette di cambiare tra cartina stradalemappa satellitare, di zoomare, di ritornare al planisfero con un click e di applicare layer aggiuntivi.

Il progetto è promettente anche se sembra schiacciato da grandi progetti ben più affermati. Restiamo alla finestra e osserviamo lo svilupparsi la situazione che sembra sempre più la guerra delle mappe satellitari.

2 Commenti a “Mappe satellitari open source con OpenLayers”

  1. admin scrive:

    Grande segnalazione! Prontamente riportata qui.

  2. admin scrive:

    Sono contento sia piaciuta. Credo che l’idea di creare una piattaforma equivalente a Google Maps, faccia bene perchè risveglia l’interesse di chi pensava di essere monopolista in questo campo!

Scrivi un commento